Login

Dai valore alle tue fotografie col packaging personalizzato

Guardandoti attorno quotidianamente, avrai notato che molte grandi aziende investono nel packaging le stesse energie che mettono nella creazione del prodotto stesso. Il motivo per cui lo fanno è semplice: sanno che la confezione rafforza il valore di ciò che contiene.

Pensa solo alle inconfondibili scatoline verde acqua di Tiffany: prima di tutto basta un’occhiata per riconoscerle, e poi fanno subito pensare a qualcosa di prezioso e di qualità – come il gioiello che contengono, e come il brand che da anni lo produce.

Molti fotografi, quando assegnano i prezzi ai loro prodotti, giocano al ribasso – il che non lascia certo spazio a un packaging personalizzato. È tutta questione di valore, però: se le tue foto sono ben fatte e il tuo brand viene percepito positivamente dalle persone, devi essere tu in prima persona a dare il giusto rilievo al tuo prodotto… sia stabilendo un prezzo idoneo che presentandolo come si deve.

Packaging personalizzato: perché è importante?

Quando si studia marketing o branding, si impara che ogni momento di contatto col cliente influenza il modo in cui un business si presenta e “si vende”. Uno di questi momenti è proprio la consegna delle fotografie che hai scattato – e lì entra (o dovrebbe entrare) in gioco un packaging personalizzato e curato.

Purtroppo alcuni fotografi, soprattutto alle prime armi, non hanno ancora capito l’importanza di questo elemento e consegnano le loro foto in buste di carta bianca o – orrore – di plastica trasparente. Questa scelta ovviamente scredita il brand e dimostra al cliente che il fotografo stesso non tiene al suo prodotto abbastanza da volerlo presentare in modo un pelino più ricercato.

Il packaging – in generale, e quello personalizzato in particolare – è fondamentale per tre motivi principali:

  1. Protegge ciò che contiene: non vorrai mica far arrivare al cliente delle stampe spiegazzate o rovinate! Dovrai scegliere un packaging che ti assicuri di mantenere intatta la qualità del prodotto che consegnerai.
  2. Differenzia il tuo brand rispetto ai competitor e lo rende riconoscibile. Insomma, rinforza il personal branding.
  3. Migliora la customer experience: fa aumentare il valore percepito del tuo prodotto, quindi di conseguenza aumenta anche la soddisfazione del cliente che rimane deliziato davanti a un packaging così ben curato.

Must-have del tuo packaging personalizzato

Quando scegli il packaging con cui presentare le tue fotografie al cliente, non devi certo andare a gusto personale. Non stai preparando i pacchetti di Natale per la zia e l’amico d’infanzia: è del tuo business che si sta parlando.

Il packaging personalizzato deve quindi riflettere il tuo brand, le sue caratteristiche e i suoi valori. Deve riprendere il design e i colori del tuo logo e del tuo sito. Dev’essere mentalmente collegabile a tutto ciò che si vede di te in giro, nel mondo online ma anche in quello offline. Non per niente nel mondo della comunicazione si parla di immagine coordinata: la percezione visiva che l’utente ha di te dev’essere coerente, e il packaging fa parte dell’insieme.

Un’altra cosa da tenere a mente è quella di considerare il costo della confezione quando costruirai il tuo listino prezzi: la tua priorità deve sempre rimanere quella di generare profitto, non dimenticarlo!

Da dove iniziare?

Se finora non hai dato importanza al packaging per presentare i tuoi prodotti al cliente, inizia dalle cose semplici.

Intanto pensa alle diverse possibilità che esistono:

  • Scatole particolari per contenere le stampe o la chiavetta usb coi file digitali
  • Materiali e colori più disparati
  • Chiavetta con il tuo logo
  • Nastri, adesivi o buste col tuo logo o i colori del tuo brand
  • Vuoi stupire? Punta su materiali insoliti
  • Hai un brand moderno? Scegli ad esempio una box in plexiglass o alluminio
  • Hai uno stile vintage e romantico? Opta per packaging ricoperto in tessuto

Se hai bisogno di ispirazione, ci sono persino delle board su Pinterest dedicate al packaging per prodotti fotografici!

Tieni sempre a mente che, qualsiasi cosa tu scelga, deve parlare del tuo brand e andare di pari passo con tutti gli altri oggetti che proponi al cliente. L’immagine coordinata coinvolge ogni elemento, dal listino prezzi alle brochure, dai biglietti da visita ad altri eventuali gadget.

Per creare un packaging personalizzato parti dai “tuoi” colori, quelli che hai usato nel logo e sul sito. Se già quei due elementi non sono coerenti fra loro, il nostro suggerimento è di dedicartici prima di tutto: sono la base del tuo branding!

Il secondo step potrebbe essere quello di cercare una scatola per la chiavetta o per le stampe (se ne offri di diversi formati, scegli scatole di misure differenti). Puoi stare sul neutro, giocando con la selezione del materiale in base al carattere del tuo business, e poi personalizzarla con un tocco come l’incisione del tuo logo. Se la tua attività ha un carattere un po’ più “easy”, puoi optare invece per un box di cartone con nastro coi tuoi colori e adesivo col logo.

Le possibilità sono davvero moltissime, tutto sta nel conoscere il tuo brand e anche i clienti, che sono coloro che devi colpire grazie al tuo packaging!

Un ultimo suggerimento pratico: dopo che avrai ricevuto tutto il bel materiale per le confezioni che realizzerai, conservalo in uno spazio dedicato del tuo studio o del tuo ufficio in modo che non si rovini. Mettere una scatola ammaccata in mano a un cliente è forse peggio che consegnargli le fotografie in una busta bianca!

Per concludere, secondo noi prendere il proprio business sul serio vuol dire trattarne tutti gli aspetti con dedizione e passione… packaging personalizzato incluso. Fidati, il cliente si accorgerà della cura che riporrai in questo aspetto: amerà la tua presentazione così professionale. E tu, di conseguenza, ti sentirai orgoglioso ogni volta che un tuo prodotto uscirà dallo studio.

Hai bisogno di un aiutino per lavorare sulla tua brand identity? Te lo diamo noi, col nostro percorso Faccio sul serio!

2 responses on "Dai valore alle tue fotografie col packaging personalizzato"

  1. Bellissimo articolo… È una delle cose a cui tengo di più, che adoro curare nei minimi dettagli e che mi differenzia rispetto alla concorrenza. Per me il packaging è tra le prime armi a nostra disposizione per fare percepire al cliente il valore che vogliamo dare a noi ed ai nostri servizi/prodotti.

    • Grazie mille Andrea, mi fa davvero piacere leggere che l’articolo ti sia piaciuto e che con noi condivida questa opinione che abbiamo sul diversificare anche attraverso la scelta e l’utilizzo di prodotto fisici.

      Ovviamente è un lavoro nel lavoro che però permette di dare una percezione di sé molto più elevata ai clienti.

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tomura S.R.L.S. - C.F. e P.IVA 02611920394 - CCIAA - REA: RA - 217209 - Abbiamo base a Ravenna e a Pesaro in Italia. Privacy Policy - Condizioni di utilizzo - Termini e condizioni per gli insegnanti