Login

Perché devi avere un piano marketing digitale e come scegliere i canali giusti

Parliamoci chiaro: alle soglie del 2020, nessuna impresa può prescindere dal marketing digitale. Che tu sia un libero professionista o il titolare di un’azienda, ti poniamo una semplice domanda: come pensi di emergere dalla massa dei tuoi concorrenti e di differenziarti, senza sfruttare le potenzialità del web?

Se un po’ ci conosci, sai che Tomura è nata proprio dal desiderio di supportare la digital transformation di freelance e piccole medie imprese. Per questo motivo ci teniamo a dirti la nostra sul perché sia così importante stilare un piano di marketing digitale – integrato con quello tradizionale – e su come farlo, scegliendo i canali più adatti per la tua attività.

3 ragioni per cui il marketing digitale è fondamentale

Nel caso ancora non avessi approfondito i motivi che rendono il marketing digitale così cruciale per il successo del tuo business, ci pensiamo noi a metterli nero su bianco. Ovviamente con una premessa fondamentale: tutto quello che stai per leggere si riferisce ai risultati che puoi ottenere con un piano di marketing che segua una strategia ben precisa. Le cose fatte a caso non portano a niente, nemmeno se le fai sul web!

1. Migliora la tua presenza online

Sembra quasi scontato dirlo, ma a volte le cose semplici rischiano di passare inosservate. Questo però è un enorme vantaggio che il marketing digitale porta con sé e merita di essere sottolineato. Dal personal branding all’awareness, dalla fiducia generata al coinvolgimento degli utenti, passando per la differenziazione rispetto ai competitor.

Il web è il modo migliore per veicolare la tua value proposition, mostrando (e dimostrando) che sei davvero unico.

2. Va a colpire i clienti giusti

Puntare sul marketing digitale ti costringe ad approfondire la conoscenza dei tuoi clienti target. Devi sapere chi sono, come passano le loro giornate, cosa desiderano, che paure e bisogni hanno. Scoprirai molto probabilmente che trascorrono un sacco di tempo online – ed è lì che li raggiungerai se saprai scegliere i canali giusti (come vedremo fra poco).

A differenza del marketing tradizionale che, potremmo dire, “spara nel mucchio”, quello digitale è molto più mirato e quindi più efficace per raggiungere le persone giuste nel modo giusto.

3. È tracciabile al 100%

Tutto (e quando diciamo tutto intendiamo tutto) può essere misurato, sul web. I vantaggi, quando si parla di campagne di marketing digitale, sono parecchi. Puoi capire esattamente cosa funziona e cosa no, svolgere degli A/B test, aggiustare il tiro modificando la strategia e ottimizzandola sempre di più. Puoi conoscere l’entità precisa del ROI di ogni campagna promozionale, decidendo di conseguenza come suddividere il budget fra i vari canali digitali disponibili. Puoi fissarti degli obiettivi specifici in termini di acquisizione nuovi lead, conversione o vendita e verificare grazie alle statistiche se sono stati raggiunti.

Insomma: il mondo online è una risorsa infinita di informazioni ultra-dettagliate. Sta a te usarle a vantaggio del tuo business!

Come creare un piano marketing digitale

Capire la centralità del marketing digitale non implica automaticamente di saper tradurre la teoria in pratica. Un indizio te l’abbiamo già dato – in realtà è una cosa che ripetiamo continuamente: alla base ci vuole sempre un piano preciso. Senza quello, tutta la potenza del digitale va perdersi.

Prima ancora di sviluppare le singole campagne, dovrai però scegliere i canali su cui concentrarti. Social media – e quali? Google ads? Email marketing? Ottimizzazione SEO del tuo sito web? O magari una combinazione di canali online e offline?

Quali canali utilizzare

Ci sarebbe da fare un trattato a parte su come scegliere i canali da inserire nel piano marketing, digitale ma non solo. Ne parleremo approfonditamente in un webinar che terremo a breve, ma vogliamo già darti qualche utile spunto di riflessione sulle variabili da considerare:

  • Il prodotto o servizio che vuoi promuovere: è qualcosa di fisico o di digitale? Si compra online o i clienti dovranno raggiungerti di persona?
  • Il target: ti rivolgi a privati o aziende? Sai quali sono i canali che loro usano di più? Hai approfondito la loro conoscenza definendo le tue buyer personas?
  • L’obiettivo: vuoi farti conoscere e generare awareness? Vuoi acquisire nuovi lead e clienti o fidelizzare quelli che già hai? Vuoi fare pubblicità a un prodotto specifico?
  • Le tempistiche: quanto tempo ti serve per raggiungere il tuo obiettivo?
  • La localizzazione: vuoi rivolgerti a un pubblico sparso in tutto il mondo, in Italia o circoscrivere alla città dove operi?
  • Il budget: qual è la soluzione migliore in base a ciò che puoi permetterti di spendere?

Inizia a farti queste domande e assicurati di avere le risposte: in base ad esse potrai prima di tutto scegliere i canali su cui concentrarti, poi strutturare un vero e proprio piano marketing – digitale ma non solo.

…e il marketing tradizionale?

Il fatto che il marketing digitale sia così potente e preciso non toglie che anche quello tradizionale possa avere i suoi lati positivi. Anzi: crediamo che l’integrazione fra il mondo online e quello offline sia ciò che fa davvero la differenza al giorno d’oggi.

Prima di tutto perché una strategia che consideri entrambe le prospettive ti permette di avere una visione davvero a 360° del tuo business e delle sue potenzialità. Ma soprattutto perché questa unione amplifica l’efficacia delle iniziative – digitali, analogiche ed esperienziali – che intraprenderai.

Nella pianificazione dovrai considerare quindi l’elemento della coerenza, necessaria per rendere riconoscibile il brand in ognuno dei “mondi” in cui sarà presente. Coerenza d’immagine, di colori, di contenuti, di messaggi inviati, di tone of voice: la tua identità professionale (o quella della tua azienda) deve emergere forte e chiara, ovunque.

Di tutti questi argomenti parleremo dettagliatamente nel webinar “Introduzione al piano di marketing digitale”. Segna in agenda giorno e orario – mercoledì 27 novembre alle 14:30 – e iscriviti subito: i posti sono limitati!

0 responses on "Perché devi avere un piano marketing digitale e come scegliere i canali giusti"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tomura S.R.L.S. - C.F. e P.IVA 02611920394 - CCIAA - REA: RA - 217209 - Abbiamo base a Ravenna e a Pesaro in Italia. Privacy Policy  Cookie Policy Termini e Condizioni